martedì 30 dicembre 2014

Fine anno... e nuovi appuntamenti marziali

Prima dell'inizio della pausa natalizia, come da tradizione, ci siamo riuniti per cenare insieme. Si tratta di una specie di "apertura ufficiale dei bagordi", che seguono poi con le tradizionali riunioni di famiglia attorno alla tavola imbandita in occasione del Natale e delle altre festività invernali

Via libera alle libagioni, dunque, e ancora tanti auguri a tutti, insieme ad un promemoria circa la ripresa dei corsi delle varie discipline. Ecco qui di seguito il calendario completo dell'Accademia Marziale Saronno:
Kung Fu T'Ienshu: mercoledì 7 gennaio 2015, presso ITIS "G. Riva" di Saronno, dalle ore 20.00 alle 21.30.
JKD Kali: venerdì 9 gennaio 2015, presso Area KSD di Caronno Pertusella, dalle ore 18.30 alle 19.30.
MMA: venerdì 9 gennaio 2015, presso Area KSD di Caronno Pertusella, dalle ore 19.30 alle 21.00.
Vi ricordiamo anche che potete rimanere aggiornati sulle nostre attività e sul mondo delle arti marziali e degli sport da combattimento seguendo su Twitter @AccMarziale . 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

domenica 21 dicembre 2014

Buone feste!

Natale è ormai vicino e, con esso, inizieranno le feste invernali ed il periodo di stop dagli allenamenti. Ecco dunque i nostri migliori auguri di Buon Natale e di un felice 2015 marziale, insieme ad un promemoria circa la ripresa dei corsi.
Kung Fu T'Ienshu: mercoledì 7 gennaio 2015, presso ITIS "G. Riva" di Saronno, dalle ore 20.00 alle 21.30.
JKD Kali: venerdì 9 gennaio 2015, presso Area KSD di Caronno Pertusella, dalle ore 18.30 alle 19.30.
MMA: venerdì 9 gennaio 2015, presso Area KSD di Caronno Pertusella, dalle ore 19.30 alle 21.00.
Vi ricordiamo anche che potete rimanere aggiornati sulle nostre attività e sul mondo delle arti marziali e degli sport da combattimento seguendo su Twitter @accmarziale . 
A voi tutti e ai vostri cari, ancora tanti auguri!

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

mercoledì 10 dicembre 2014

Sakara nella nebbia, ma non molla

Nessuno vince sempre. Neppure i grandi campioni, nemmeno i combattenti più famosi e seguiti. Lo dimostra in questi giorni, suo malgrado, Alessio "Legionarius" Sakara: dopo l'allontanamento dalla UFC statunitense, il match numero 16 dell'europea FFC avrebbe dovuto segnare il suo ritorno in grande stile al mondo dei combattimenti. Allenatosi con il team Petrosyan, sottopostosi ad una preparazione meticolosa che non aveva lasciato nulla al caso, il Legionario era in gran forma e pronto a tornare a combattere, per una volta senza quell'incubo del peso che lo aveva inseguito per anni nella sua avventura americana.
L'incontro contro il combattente polacco Maciej Browarski era cominciato bene e prometteva di essere spettacolare, Sakara aveva iniziato a studiare l'avversario ed cominciava a farsi avanti con dei pugni poderosi, ma è bastato un attimo ed ecco che un terribile dolore al braccio sinistro ha decretato la fine dell'incontro, prima di qualunque suono di gong. Il responso dei medici austriaci non ha lasciato dubbi: rottura del tendine del bicipite sinistro. Un infortunio che si traduce in un allontanamento dal ring, in un distacco dai combattimenti, in una nebbia, come la definisce lo stesso Sakara nel suo messaggio rivolto ai fans, che non lascia vedere al di là del proprio naso. 
Ma, come diceva Rocky Balboa in un celebre film, "Andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!". E il Legionarius, nel suo messaggio ai sostenitori, ha dimostrato di essere un vincente: "Quando accadono queste cose il futuro che vedi non è roseo, a un palmo dal naso non vedi altro che nebbia. Scrivo questo a caldo, ma sapete benissimo che tra qualche giorno la nebbia si potrebbe e si deve dissipare, sapete benissimo che la mia vita è combattere. Entrare in un ring o in gabbia, questo è quello che sentirò di nuovo appena la nebbia mi avrà abbandonato. Mi sento di ringraziare tutti voi che mi avete seguito, i miei amici di ora e di sempre".

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

domenica 7 dicembre 2014

MMA FFC 16, sfortunatissimo Sakara

L'incontro 16 della FFC, disputato a Vienna nella notte di sabato 6 dicembre e trasmesso in esclusiva per l'Italia da DMAX, potrebbe passare alla storia come il più sfortunato disputato da Alessio "Legionarius" Sakara. L'atleta romano, infatti, era apparso fin da subito in gran forma e non aveva perso tempo, mettendo immediatamente in difficoltà l'avversario, Maciej Browarski. Proprio tirando un poderoso gancio nel corso del primo round, però, il Legionarius ha accusato un forte dolore al braccio sinistro e, sebbene si sia ripreso ben presto e abbia detto all'arbitro di essere intenzionato a continuare il match, questi ha deciso di sospendere il combattimento, assegnando così la vittoria per infortunio all'avversario. 
Avversario che, sportivamente, è rimasto dispiaciuto per quanto capitato all'italiano: vincere in questo modo non piace a nessun atleta. 
Non dubitiamo che ci saranno altre occasioni per poter assistere ad un incontro tra questi due pesi massimi delle Mixed Martial Arts e speriamo di poter assistere fino alla fine ad un bel combattimento.

Hai  già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

giovedì 4 dicembre 2014

Enter the Game, Bruce Lee rivive in un gioco

E' per gli amanti delle arti marziali virtuali il nuovo gioco disponibile su App Store e Google Play ed interamente dedicato a Bruce Lee che promette, sfruttando il touchscreen di iPhoneiPad e dei moderni smartphone, di emulare la leggenda delle arti marziali ed ideatore del Jeet Kune Do.
Con il semplice tocco delle dita sullo schermo questo gioco arcade permette di combattere orde di brutti ceffi, colpendoli con varie tecniche marziali. Il tutto, ovviamente, impersonando il leggendario Bruce Lee. 
"Bruce Lee: Enter the Game" si presenta con una grafica stilizzata, in due dimensioni e stile cartone animato, e con livelli di difficoltà crescente mano a mano che si procede nell'avventura. Un gioco simpatico, con il quale intrattenervi in attesa degli allenamenti veri o per rilassarvi dopo una lezione di Jeet Kune Do.
Qui sotto trovate un video, con la presentazione a cura di Shannon Lee, figlia di Bruce e Linda nonchè CEO di Bruce Lee. 


Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

lunedì 1 dicembre 2014

Raduno nazionale di T'Ienshu

Il meteo ci ha messo lo zampino e, sotto una pioggia battente che ha costretto persino alla chiusura alcuni tratti autostradali, Maestri ed allievi provenienti dalla Valle d'Aosta hanno dovuto desistere e tornare a casa, rinunciando così a prendere parte al raduno nazionale di Kung Fu T'Ienshu che si è tenuto a Saronno nelle giornate dal 14 al 16 di novembre.
Un vero peccato, perchè il Maestro fondatore della disciplina è stato davvero estremamente disponibile, ha risposto a molte delle domande che gli allievi gli hanno rivolto in merito alla strategia del combattimento ed ha dato dimostrazioni pratiche dell'efficacia del T'Ienshu nel vissuto quotidiano. 
A differenza di quanto avvenuto nel corso del precedente stage, questo incontro non prevedeva alcun momento open e soltanto chi già pratica i corsi di T'Ienshu CSeA ha potuto accedere agli incontri teorici ed applicativi.
Al Maestro Caposcuola va il mio personale ringraziamento per questa opportunità di confronto e di crescita della quale, sono certo, sono stati molto soddisfatti anche gli Istruttori e gli allievi che hanno avuto modo di partecipare all'evento. 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

martedì 25 novembre 2014

Elisabetta Canalis: bella perchè "tosta"

Quale sia il segreto di bellezza di Elisabetta Canalis lo svela il settimanale Vanity Fair, che alla soubrette sarda dedica un approfondimento proprio nella sezione "Benessere": allenamento duro e costante, almeno 3/4 volte a settimana, ed attenzione all'alimentazione, anche se non segue nessuna vera e propria dieta. 
Che Elisabetta sia una fervente appassionata di Krav Maga non è una novità (a marzo ha sostenuto il passaggio al terzo livello della disciplina di combattimento israeliana ed ha postato su Instagram la foto che vedete qui accanto, dicendo di essere "un rottame" dopo 6 ore di test), ma - almeno stando a quanto scrive Vanity Fair - alterna gli allenamenti marziali a quelli di CrossFit e tiene d'occhio l'alimentazione, mangiando centrifugati naturali a colazione e prediligendo riso e carne bianca durante i pasti. 
Certo, nel caso di Elisabetta Madre Natura è stata generosa e l'ha dotata di un fisico mozzafiato, ma lei si da un gran daffare per mantenere ed amplificare il proprio appeal: è una gran sportiva ed una tipa decisamente tosta e, da brava sarda, mette carattere e determinazione in tutto ciò che fa, sia che si tratti di una pratica sportiva o di iniziative benefiche a favore di bambini o animali (è ambasciatrice dell'UNICEF e non ha mai fatto mistero di essere una convinta animalista). Insomma, al di là dell'articolo di Vanity Fair, pensiamo che Elisabetta piaccia non solo perchè è una bella donna, ma perchè ha carattere ed è una bella persona.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

domenica 23 novembre 2014

Kung Fu: successo mondiale dell'Italia

Un grande risultato quello raggiunto dagli Azzurri di Kung Fu che hanno partecipato, a inizio novembre, ai Mondiali che si sono disputati in Cina. Nella patria di questa disciplina, infatti, la nostra Nazionale è riuscita a conquistare un prestigioso terzo posto per numero di medaglie vinte, dietro alla squadra padrona di casa - che si è classificata prima - e la Russia; i nostri atleti sono riusciti a riportare in patria ben 51 medaglie (3 ori, 15 argenti e 33 bronzi).
Una delle medaglie più prestigiose è andata in Sardegna, grazie alla giovanissima atleta di origine marocchina Maria Fajiri, mentre altri due ori hanno preso la via della Liguria, al collo di Arianna Romano e Simone Mangiante.
A tutti gli atleti che si sono distinti in questa importante manifestazione sportiva internazionale vanno i nostri complimenti e la gratitudine per aver tenuto alto il nome dell'Italia marziale.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

venerdì 14 novembre 2014

Raduno nazionale Kung Fu T'Ienshu

Ed ecco arrivato il momento: si terrà questa sera il primo raduno tecnico nazionale dell'anno scolastico 2014/2015 di Kung Fu T'Ienshu. L'appuntamento, come da tradizione, è fissato presso la città di Saronno, dove convergeranno per l'occasione Maestri, Istruttori e praticanti provenienti da diverse regioni italiane.
Domani, sabato 15 novembre, si terranno poi gli incontri tecnico-applicativi che verteranno in particolar modo sulla strategia del combattimento mentre domenica, come da programma, saranno soltanto Maestri, Istruttori ed i praticanti di maggior esperienza a confrontarsi sul tatami dell'ITIS Riva.
In questa riunione di novembre non è previsto uno stage open, al quale possano accedere estranei e non praticanti. Se non avete ricevuto la mail con il programma di queste giornate di raduno nazionale e siete praticanti di T'Ienshu CSeA, contattate direttamente il vostro Maestro per i dettagli.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

mercoledì 5 novembre 2014

Donne e arti marziali: Zhang Lanxin

Che praticare arti marziali non vada a discapito della femminilità ormai è ben più di una diceria e lo dimostrano praticamente ogni giorno splendide donne capaci di difendersi da sole. In Italia abbiamo gli esempi di Elisabetta Canalis e Claudia Gerini, tanto per citarne un paio, e anche all'estero sono moltissime le donne famose che praticano discipline da combattimento: alcune, come nel caso della super top model Gisele Bundchen, si sono avvicinate al Kung Fu quando già erano famose; altre, invece, come le sorelle Bruce, sono diventate famose proprio grazie alle arti marziali
La bella Zhang Lanxin rientra in questo secondo gruppo: nata e cresciuta a Pechino, si è laureata alla Beijing Sport University ed è stata membro della Nazionale Cinese di Taekwondo prima di fare il suo ingresso nel mondo dello spettacolo. Il suo esordio è stato subito in grande stile, interpretando il personaggio di Bonnie al fianco del famoso attore Jackie Chan nel film "CZ12 - Chinese Zodiac" (2012), che le è valso la nomination come miglior nuova attrice al 32° Festival del Film di Honk Kong; in seguito ha recitato il "Police Story" e "Who moved my dream" (2013) e "Kung Fu Killer" (2014), al fianco di un'altra stella di prim'ordine nel firmamento dei film di arti marziali: Donnie Yen. Il 2014 è un anno estremamente proficuo per questa attrice, impegnata anche nelle riprese di "Fake Guardian", "Who Am I 2014" e "Golden General".
Per il 2015 è in lavorazione "Skiptrace", film che la vedrà nuovamente accanto a Jackie Chan in una commedia d'azione girata tra Stati Uniti e Cina.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

giovedì 23 ottobre 2014

Torneo delle Cinture Lombarde, si parte!

Torna anche quest'autunno l'appuntamento con gli sport da combattimento targati FISCAM in Lombardia: domenica 26 ottobre, infatti, prende il via il Torneo delle Cinture Lombarde, con la prima tappa fissata presso l'Officina della Birra di Bresso.
A partire dalle 14.00 il ring vedrà sfidarsi atleti di Muay Thai, MMA, K1, Free Boxe, Kick Boxing e Grappling per le diverse categorie di peso, fino a culminare nel gran galà serale delle 20.00, con gli incontri a KO.
Per maggiori informazioni cliccate sulla locandina qui riportata.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

lunedì 20 ottobre 2014

Arti marziali, più sani e belli con noi

Buone notizie per tutti i nostri associati: anche per quest'anno è stata rinnovata la partnership tra l'Accademia Marziale Saronno, l'Erboristeria Raggio di Luce ed il negozio sportivo Gymshop. Cosa significa questo? Semplicemente che tutti i nostri soci per l'anno 2014/2015 potranno usufruire di interessanti sconti sui prodotti presenti in questi due negozi ed essere così più sani e più belli, come suggerisce il titolo. 
La nostra tessera: con lei,
tanti sconti per i nostri soci
Più sani, grazie ai prodotti dell'Erboristeria Raggio di Luce di Saronno che propone non soltanto le ormai celebri bacche di Goji - definite in Oriente come il frutto della vitalità e della longevità - ma anche tanti altri prodotti naturali adatti per gli sportivi come, ad esempio, il decotto dello sportivo o le pomate a base di arnica (utilissima per trattare contusioni ed ematomi). Lo sconto, a cui avrete diritto presentando la nostra tessera, può essere inoltre applicato su altri prodotti come, ad esempio, docciaschiuma, profumi, tisane, sciroppi... 
Più belli, grazie all'abbigliamento tecnico del negozio Gymshop di Limbiate: qui potrete trovare pantaloncini per le MMA e gli sport da combattimento, ad esempio, ma anche un vasto assortimento di guantoni, paratibie, guantini e tutto il necessario per gli allenamenti ed i combattimenti.  

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

mercoledì 15 ottobre 2014

Diego Velardo, fuga dal ring

Diego Velardo. Non è un codardo, è umano.
Non è un codardo Diego Velardo e ci ha tenuto a ribadirlo nella sua intervista alla Gazzetta dello Sport: mai, prima di sabato 27 settembre si era tirato indietro da un incontro di pugilato e nemmeno quella sera si aspettava di poter fare quello che ha fatto.
Nel palazzetto dello sporto gremito, il pugile avrebbe dovuto scontrarsi con Andrea Di Luisa per il titolo italiano vacante dei supermedi: tutto era pronto, il pubblico assiepato sugli spalti, i riflettori e l'attenzione puntati sul quadrato, ma lui, Diego, su quel ring non ci è mai salito.
Un quarto d'ora interminabile, lui chiuso negli spogliatoi, allenatore e manager increduli e convinti che si trattasse solo di uno scherzo. Ma lo scherzo, un gran brutto scherzo, l'ha giocato l'ansia al pugile: un attacco di panico in piena regola, arrivato al culmine di un mese di incertezze che lui aveva taciuto a tutti ma che si sono manifestate, tutte insieme e di colpo, in quella che avrebbe dovuto essere una delle serate più memorabili. 
"Forse ho sbagliato - ha detto al giornalista della Gazzetta dello Sport - Sicuramente è colpa mia. Volevo fare delle esperienze; combattere subito per il tricolore è stato probabilmente un passo troppo lungo e non ero pronto dal punto di vista mentale": un'esperienza, questa vissuta da Diego Velardo, che ricorda come anche i combattenti siano esseri umani, con le loro debolezze
Come Maestro ho visto ragazzi atleticamente molto preparati perdere degli incontri perchè non pronti dal punto di vista psicologico e, in tutta onestà, non credo di poter dare la colpa a nessuno: affrontare un combattimento è una prova non soltanto fisica ma anche mentale, una prova che richiede maturità e la maturità si acquisisce soltanto con l'esperienza. Credo però che sia importante fare autocritica, così come ha fatto Diego Velardo, ed ammettere con se stessi di non essere pronti piuttosto che nascondersi dietro a scuse, cercando alibi per giustificare un insuccesso: vincere e perdere è parte del gioco, ma mentre tutti siamo pronti a vincere, spesso non siamo altrettanto pronti ad accettare la sconfitta come una lezione che ci serva per il futuro.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

lunedì 6 ottobre 2014

Kung Fu, MMA, Kali, Kendo... due video e tante possibilità marziali

Quello delle arti marziali e degli sport da combattimento è un universo vastissimo, sterminato, ricco di discipline tra loro anche diversissime. Nel volgere di pochi giorni, come Accademia Marziale Saronno, abbiamo avuto occasione di partecipare a due differenti manifestazioni, a pochi chilometri di distanza l'una dall'altra, con dimostrazioni di stili diversi.
La prima è stata "Prova e trova il tuo sport 2014", organizzata dal CONI provinciale in collaborazione con il Comune, che si è tenuta a Saronno il 13 settembre e di cui vi propongo un video qui sotto



Sabato 27 settembre è stata poi la volta della "Mezzanotte Bianca" di Caronno Pertusella, alla quale abbiamo preso parte in qualità di membri dell'Area KSD, palestra interamente dedicata alle arti marziali ed alle discipline da combattimento che ha sede in quella città e presso la quale, in collaborazione con la Scuola Wo Chen di Saronno, teniamo corsi di Kung Fu T'Ienshu per bambini, PAD, MMA e Jeet Kune Do Kali.
Nel corso della serata, condivisa con il gruppo del Kendo, abbiamo fatto una dimostrazione di Mixed Martial Arts e di JKD Kali; ecco qui sotto il filmato



Come potete vedere, arti marziali e sport da combattimento possono essere estremamente diversi tra loro: un universo tanto smisurato in cui ciascuno può trovare la disciplina che più fa al caso proprio.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

venerdì 3 ottobre 2014

Ronda Rousey vs. Gina Carano, niente da fare

Ronda Rousey vs. Gina Carano: salta il match
Grande delusione per gli appassionati di MMA femminile: l'attesissimo match tra la bionda Ronda Rousey (10 vittorie, 0 sconfitte) e la mora Gina Carano (7 vittorie, 1 sconfitta) non si farà. Non in tempi brevi, almeno. 
Secondo quanto riportato dal Washington Post, infatti, la Carano inizierà a girare ben presto le riprese di un nuovo film, intitolato "Bus 657" e stando a quanto ha dichiarato il suo manager Scott Karp a MMA Fighting, la ex combattente di MMA ha già in programma la lavorazione di un secondo film a partire dal mese di dicembre 2014. Non sono stati rilasciati ulteriori dettagli sul progetto cinematografico, ma appare chiaro che non ci sarà tempo per l'attrice per prepararsi degnamente ad un incontro di MMA che la vedrebbe contrapposta all'attuale regina della gabbia ottagonale.
Amanda Nunes, sarebbe lieta di affrontare la Rousey
Buone notizie per la Carano, dunque, che pare avere un'agenda fitta d'impegni come attrice, ma al tempo stesso si tratta di news indigeste per la Rousey, che ad agosto aveva dichiarato che era stata insistentemente sfidata da Gina affinchè si disputasse questo incontro: "E' stata lei ad insistere affichè combattessimo nella 135 - ha detto a Bloodyelbow.com, facendo riferimento alla classe di peso - e allora perchè no, mi piacerebbe scontrarmi con lei nella 135: sento che è lì che sono al mio apice come atleta".
Quello che era un incontro attesissimo dovrà dunque essere rimandato almeno al 2015, ma nel frattempo Ronda Rousey può "consolarsi" combattendo contro Cat Zingano (8 vittorie, 0 sconfitte) o Amanda Nunes (9 vittorie, 3 sconfitte), entrambe intenzionate a diventare la nuova regina delle MMA. 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

martedì 30 settembre 2014

Cena con sorpresa Wushu

E' stata davvero una cena dalla conclusione inaspettata quella di venerdì 26 settembre. Al ristorante "Il Gusto" di Rescaldina, infatti, ci è stato presentato il Maestro Jinqing Li, grande esperto di Wushu Moderno e campione di Tao Lu in Cina che ora insegna a Brescia.
Con grande disponibilità, al termine della cena il Maestro ha accettato di darci una piccola dimostrazione della sua arte, lasciandoci ammirati per la sua agilità ed estrema abilità; noi, dal canto nostro, gli abbiamo mostrato alcune posizioni del T'Ienshu e qualche tecnica di Jeet Kune Do e Kali Escrima.
E' stato per noi davvero un piacere ed un onore conoscere il Maestro Jinqing Li, persona di grandi capacità e al contempo per nulla borioso, anzi molto gentile e cordiale e personalmente spero di potermi incontrare presto con lui per uno scambio marziale.
Qui sotto potete trovare un breve video di presentazione di questo eccezionale artista marziale.



Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

giovedì 25 settembre 2014

Le donne imparano a difendersi

La cronaca ci parla fin troppo spesso di terribili fatti che hanno per vittime donne e ragazze. Al di là della violenza domestica, che vede il marito o il padre trasformarsi in aguzzino, sono molti i casi di aggressione ad opera di perfetti sconosciuti ai danni delle donne, per scippo, rapina o stupro.
Ciò che le donne devono comprendere, innanzi tutto, è che non sono vittime designate e che difendere se stesse è possibile, grazie a corsi di autodifesa. E' essenziale non affidare le proprie speranze a venditori di fumo, però, ma a Maestri ed Istruttori qualificati, seri e preparati.
A Caronno Pertusella sta per partire il corso di PAD, il Programma Autodifesa Donna, il giovedì sera dalle 19.30 alle 20.30 (per informazioni: 338 3052798 o 370 1306093).

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

martedì 23 settembre 2014

Jeet Kune Do, la via del pugno che intercetta

Più che limitare i danni, prevenirli: il Jeet Kune Do è il sistema di combattimento ideato da Bruce Lee ed il suo nome in cantonese significa "la via del pugno che intercetta". Dire cosa sia il JKD è estremamente difficile in quanto persino il suo ideatore continuò fino alla fine dei suoi giorni a lavorarci, a modificarlo, a cercare di renderlo sempre più economico nei movimenti ed efficace nei risultati, mixando elementi di arti marziali tradizionali cinesi (tra cui il Kung Fu Wing Chun appreso dal Maestro Ip Man) ad altri provenienti dagli stili di combattimento occidentali; secondo le sue stesse parole, riportate da "Liberate Yourself from Classical Karate", "Io non ho inventato un nuovo stile, non ho composto nè modificato ciò che si trova all'interno di distinte forme in quel modo e in quell'altro. Al contrario, spero di liberare i miei seguaci dall'aggrapparsi a stili, modelli o forme. Ricordate che il Jeet Kune Do è solo un nome usato, uno specchio nel quale vedere noi stessi... Il Jeet Kune Do non è una istituzione organizzata della quale si può essere membro. O si capisce o non si capisce. Non vi è alcun mistero sul mio stile, i miei movimenti sono diretti, semplici e non classici. La straordinaria forza del Jeet Kune Do risiede proprio nella sua semplicità... Sono sempre convinto che il modo più semplice è il modo più giusto. Il Jeet Kune Do è semplicemente l'espressione diretta dei propri sentimenti con il minimo dei movimenti e di energia...".
La storia vuole che il Jeet Kune Do venne così nominato dopo un'intensa sessione di sparring che Bruce Lee ebbe con Dan Inosanto, amico, allievo ed esperto di Kali filippino; per questo, per onorare le origini del JKD e questi grandi Maestri, il corso che si tiene presso l'Area KSD di Caronno Pertusella tutti i martedì e venerdì sera a partire dalle 18.30 unisce JKD e Kali (per informazione sul corso: 3701306093).

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

domenica 21 settembre 2014

Kung Fu T'Ienshu a "Prova e trova il tuo sport"

L'Accademia Marziale Saronno ha partecipato, con una rappresentativa della Scuola Wo Chen, all'edizione 2014 di "Prova e trova il tuo sport", evento itinerante promosso dal CONI della provincia di Varese per illustrare e far conoscere le diverse realtà sportive presenti sul territorio. 
Il Kung Fu T'Ienshu ha preso parte a questa importante manifestazione che ha animato il cuore della città degli amaretti nel pomeriggio di sabato 13 settembre e si è affiancato alle numerose realtà sportive offrendo dimostrazioni delle proprie tecniche e dando la possibilità a chiunque lo desiderasse di sperimentare di persona questa disciplina. 
L'idea ispiratrice della manifestazione, infatti, è - come si capisce dal nome - proprio quella di far provare le diverse attività sportive alle persone affinchè possano trovare quella che più li affascina ed appassiona: nel centro di Saronno si sono così trovate riunite associazioni sportive di spinning e danza, pattinaggio e calcio, basket e rugby e molte altre e, naturalmente, non potevano certo mancare le arti marziali!
Nel corso del pomeriggio sono state davvero molte le persone che si sono avvicendate lungo il centralissimo Corso Italia, fermandosi a curiosare tra i diversi stand allestiti, e lasciandosi tentare dal desiderio di sperimentare alcune discipline. In un Paese come l'Italia, in cui il numero di individui affetti da sovrappeso ed obesità è incredibilmente alto - noi, che eravamo l'emblema del mangiar sano grazie alla dieta mediterranea! - è sempre più importante illustrare stili di vita sani e la pratica di un'attività sportiva è senza dubbio uno degli elementi che assicura benessere e salute.
Il T'Ienshu presenta numerosi vantaggi: come qualsiasi attività fisica consente di bruciare le calorie in eccesso e di dare uno sfogo all'energia accumulata - e non espressa - nel corso delle lunghe giornate di studio o lavoro, ma i benefici derivanti dalla pratica di questa disciplina non si fermano certo qui. 
I bambini che praticano T'Ienshu, ad esempio, accompagnano ad un armonioso sviluppo fisico anche una crescita psicologica e morale: il T'Ienshu insegna il rispetto delle regole e del prossimo, calma i bambini troppo irruenti e facilita la socializzazione di quelli troppo timidi e introversi; attraverso la pratica di questa disciplina i piccoli hanno modo di fare nuove amicizie, confrontarsi tra loro, sviluppano il senso di responsabilità e di solidarietà e la competizione, mai esasperata, diventa un modo per cercare di migliorare se stessi.

Naturalmente il T'Ienshu non è solo per bambini e, anzi, si può praticare a qualunque età. Le donne trovano in questa disciplina importanti elementi di autodifesa e conquistano una maggior consapevolezza di loro stesse e delle proprie possibilità e capacità; gli adulti in genere trovano una via per raggiungere un maggior equilibrio, sfogano in modo positivo le tensioni accumulate nel corso della giornata, imparano a conoscere meglio loro stessi, i loro punti di forza e le loro debolezze e trovano la spinta a migliorarsi come individui.


Ed ecco il video riassuntivo della nostra partecipazione:



Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

mercoledì 17 settembre 2014

Kung Fu, arrivano i bambini!

Con l'inizio dell'anno scolastico riprendono anche le attività per i nostri bambini: la Scuola Wo Chen di Saronno propone corsi di Kung Fu T'Ienshu per bambini a partire dai 4 anni d'età. 
Si tratta di un'attività formativa sia dal punto di vista fisico che emotivo e psicologico: i bambini si incontrano e si confrontano, stringono nuove amicizie ed imparano ad affrontare le proprie paure, il tutto in un ambiente sereno e molto giocoso. Il rispetto del prossimo e delle regole viene insegnato partendo dall'esempio e lo stesso avviene per le tecniche: si osserva il Maestro, l'istruttrice, i compagni più grandi e si capisce quali sono i giusti comportamenti.
Più delle parole, però, forse valgono gli esempi. E allora se avete un bambino che abbia già compiuto i 4 anni e volete conoscere questa realtà marziale potete venire in palestra e provare una lezione gratis: il lunedì e il mercoledì sera, dalle 18.00 alle 19.30, presso l'ITIS Riva di Saronno; il martedì e il giovedì sera, dalle 18.30 alle 19.30, presso l'Area KSD di Caronno Pertusella.
Per ogni informazione, cliccate sul volantino qui riportato.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

giovedì 11 settembre 2014

Con il CONI a Saronno, noi ci siamo!

E' partita con un grande successo, a Luino, la manifestazione promossa dal delegato provinciale del CONI di Varese Stefano Ferrario: tante le società sportive in piazza, che non hanno mancato neppure di partecipare ad una raccolta benefica attraverso l'ormai famoso Ice Bucket Challenge. Tocca ora alla città di Saronno: sabato 13 settembre molte delle oltre 200 associazioni sportive presenti sul territorio parteciperanno a questa grande manifestazione, esibendosi nelle proprie specialità e, soprattutto, dando la possibilità a quanti vorranno provare di sperimentare le più diverse discipline sportive. 
Dal ballo sportivo alla pallavolo, dal calcio al tiro con l'arco, dal rugby alla ginnastica artistica, saranno moltissimi gli stand che animeranno il centro della città degli amaretti partendo dal cuore della basilica dei Santi Pietro e Paolo e naturalmente non potevamo mancare noi dell'Accademia Marziale Saronno: ci troverete lungo corso Italia, pronti a mostrarvi e farvi provare, se lo vorrete, tecniche di autodifesa del Kung Fu T'Ienshu.
Vi aspettiamo, dunque, sabato 13 settembre a partire dalle ore 15.00 e per tutto il pomeriggio, sino alle 19.30: siamo pronti, con le altre associazioni del territorio, ad animare il centro cittadino con tanto sport e sano divertimento. 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

mercoledì 10 settembre 2014

Qual è lo sport migliore per i bambini?

Bambini e sport: qual è meglio?

Quando inizia la scuola, riprendono anche le attività sportive dedicate ai bambini e spesso i genitori cercano di capire quale sia lo sport più adatto per il piccolo di casa. Sono tanti i fattori da prendere in considerazione: la vicinanza a casa, la facilità di spostamento, il budget a disposizione... e, naturalmente, il desiderio del bambino. Soprattutto in età scolare e prescolare, infatti, lo sport deve essere principalmente divertimento: è importante che i bambini facciano attività fisica - soprattutto perchè l'Italia sta rapidamente diventando uno dei Paesi europei con il più alto numero di bambini sovrappeso e obesi - ma proprio per questo è altrettanto importante che lo facciano con gioia, divertendosi. Obbligare il bambino a praticare un'attività sportiva solo perchè "è comoda" (come nel caso del calcio, i cui campi da gioco sono presenti anche nei più sperduti paesini) o perchè uno dei genitori sognava di diventare campione in quella data disciplina, può essere molto controproducente: un bambino obbligato sarà uno sportivo svogliato, combattuto tra il desiderio di accontentare i genitori ottenendone così l'approvazione e la voglia di fare tutt'altro seguendo le proprie inclinazioni. Crescendo, potrebbe arrivare a detestare lo sport (qualsiasi sport!), diventando così un adulto pigro, soggetto a tutte quelle patologie correlate all'assenza di pratica sportiva come sovrappeso, problemi cardiocircolatori, diabete, predisposizione a ictus e infarto.
La cosa migliore, dunque, è quella di accontentare il bambino, per quanto possibile, scegliendo insieme la disciplina sportiva. Soprattutto quando i bambini sono molto piccoli sarebbe importante scegliere un'attività divertente e "bilanciata" dal punto di vista fisico (che sviluppi cioè in egual misura le diverse parti del corpo, come nuoto, atletica, arti marziali...), che dia al piccolo la possibilità di sfogare la propria energia mettendo in moto il maggior numero di muscoli possibile.
Il T'Ienshu e i bambini (cliccate per ingrandire)
Le arti marziali, in particolare, vengono spesso guardate con sospetto dai genitori che temono possano essere pericolose; in realtà non lo sono più di qualunque altra disciplina: se praticate sotto la guida di un istruttore serio ed esperto - condizione indispensabile per tutti gli istruttori, di qualsiasi sport - offrono al bambino la possibilità di divertirsi e fare attività fisica in sicurezza proprio come calcio, nuoto, pallavolo, danza, basket o qualunque altro sport. 
Il Kung Fu T'Ienshu, in particolare, consente uno sviluppo psicofisico armonioso: non soltanto l'attività fisica favorisce la crescita in modo sano, ma al contempo la disciplina insegna il rispetto delle regole e del prossimo; viene accresciuta l'autostima dei bambini più timidi ed introversi mentre quelli più discoli imparano a controllarsi e, naturalmente, il confronto con i coetanei favorisce la nascita di nuove amicizie e consente lo sviluppo di un sano spirito agonistico.
Non ci sono controindicazioni, dunque, alla pratica di questa disciplina i cui corsi, in Lombardia, si tengono presso la palestra dell'ITIS Riva di Saronno e presso l'Area KSD di Caronno Pertusella (per informazioni: M° Gemma - tel. 029692129 - Per le altre regioni guardare qui).

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

lunedì 8 settembre 2014

In forma col... gatto

Chi l'ha detto che i gatti sono animali adatti a persone pigre e pantofolaie? Il fatto che amino stare sdraiati sul divano e passino buona parte del proprio tempo apparentemente a non fare niente non deve trarre in inganno: i gatti possono rendersi utili in mille modi diversi per fare ginnastica insieme a noi (aumentando la resistenza negli squat, aiutandoci nelle alzate laterali, sostituendo con efficacia pesi e bilancieri...).
Insomma: i mici sanno essere dei magnifici personal trainer o, come dimostra questo video, dei prrrrrersonal trainer.
Ai prossimi allenamenti, dunque, presentatevi con divisa, scarpette e... un micio!

(Adesso non andate ad acchiappare il vostro gatto per imitare quelli nel filmato! I gatti sono animali dotati di carattere e dignità e non devono essere in nessun modo forzati a fare qualcosa che non piace loro. Rispettateli e vi ricambieranno con affetto)



Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

P.S. Grazie a @ele2468 che su Twitter ha condiviso questo video!

domenica 31 agosto 2014

Arti marziali, passione senza età

E' lei la migliore dimostrazione del fatto che per praticare arti marziali l'età non conta: la signora Maria Rossi, della provincia di Bergamo, è con buona probabilità la più anziana praticante di Karate d'Italia e il giorno del suo compleanno ha ottenuto la tanto sognata cintura nera di questa disciplina, alla bella età di 101 anni. 
Il 6 agosto, giorno del suo compleanno, è scesa sul tatami insieme ad un gruppetto di ragazzini che, messi tutti insieme, non arrivano forse nemmeno alla metà dei suoi anni e con grande grinta e concentrazione ha alla fine potuto indossare la cintura nera, datale ad honorem dal Maestro Luigi Strazzullo. Una passione che la accompagna da tanti anni, quella per le arti marziali, da quando vedeva la sua unica figlia allenarsi in quella disciplina arrivata dal lontano Giappone: una passione che, come ha dimostrato benissimo, non ha età.
Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

venerdì 29 agosto 2014

Arti marziali, si riparte!

Pronti al via, con l'inizio del mese di settembre ripartono i corsi di Kung Fu T'Ienshu, di JKD Kali e di MMA. Tutti i corsi sono aperti sia a praticanti esperti che a principianti e rivolti a ragazzi e ragazze dai 14 ai... anni.
I corsi di T'Ienshu inizieranno lunedì 1 settembre con orario provvisorio, dalle ore 19.30 alle 21.00, presso la palestra dell'ITIS "G. Riva" di Saronno mentre l'orario definitivo - dalle ore 20.00 alle 21.30 - entrerà in vigore dal mese di ottobre.
I corsi di JKD Kali si terranno presso l'Area KSD di Caronno Pertusella a partire da venerdì 5 settembre, dalle ore 18.30 alle ore 19.30 e, a seguire, dalle ore 19.30 alle ore 21.00, si terranno i corsi di MMA Total Combat. 
Per essere sempre aggiornati sulle nostre attività, potete consultare il calendario e gli avvisi.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

lunedì 25 agosto 2014

Con il CONI, Prova e trova il tuo sport

Torna anche quest'anno "Prova e trova il tuo sport", evento organizzato dal CONI in collaborazione con la Provincia di Varese e le amministrazioni comunali; una manifestazione che non è soltanto una vetrina per le associazioni sportive del territorio, ma che offre la possibilità a chiunque lo desideri di sperimentare in prima persona la disciplina che più l'affascina.  
Non mancheranno certo calcio, pallavolo e basket, ma ci sarà la possibilità di sperimentare sport come golf, equitazione, arti marziali, ping pong, tennis, rugby... Uno straordinario evento all'insegna dei valori dello sport che, da un lato, vuole offrire alla popolazione un quadro completo delle discipline praticabili sul territorio in cui risiedono e, dall'altro, desidera promuovere la pratica dell'attività sportiva come mezzo per mantenersi in forma e, per i più giovani, come elemento di benessere, utile per un corretto sviluppo sia fisico che psicologico.
Sette i Comuni interessati da questo evento, che prenderà il via sabato 6 settembre a Luino e proseguirà nei diversi fine settimana sino a concludersi il 27 settembre a Gallarate; il centro di Saronno si trasformerà in un'enorme palestra a cielo aperto sabato 13 settembre e naturalmente saremo presenti anche noi dell'Accademia Marziale Saronno, pronti a guidarvi alla scoperta delle nostre discipline.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

venerdì 22 agosto 2014

Combattimenti nell'estate di Roma

L'accoppiata Roma e combattimenti fa subito tornare alla mente gli antichi gladiatori che si battevano nel Colosseo, ma i tempi sono cambiati e anche la Città Eterna si è per così dire modernizzata.

Sabato 30 agosto la Capitale ospiterà uno stage - aperto a praticanti esperti e principianti - di Thai Boxe e di Kick Boxing; l'incontro, che si terrà nella Palestra Evolution, sarà guidato da due nomi di spicco del panorama marziale italiano: il Maestro Mario Rama e la pluricampionessa Alice Caligiuri

Nel corso dello stage verranno illustrate tecniche di combattimento sulla lunga, media e corta distanza. Per informazioni contattare il numero 3289792220.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

sabato 16 agosto 2014

Judo, Marco Maddaloni oro a Miami

Le arti marziali continuano a dare delle belle soddisfazioni in ambito mondiale all'Italia: l'ultimo a splendere, in ordine di tempo, in un contesto internazionale è stato il judoka Marco Maddaloni.
L'atleta azzurro ha infatti conquistato la medaglia d'oro al Panamerican Open che si è disputato in Florida, a Miami, dal 31 luglio al 2 agosto.
Relativamente facili i primi incontri nella sua categoria di peso (73 Kg), Marco ha poi dovuto faticare maggiormente ai quarti di finale, quando si è confrontato con il britannico Patrick Dawson che è riuscito a tenerlo impegnato per ben cinque minuti, capitolando però alla fine per waza-ari. 
E' stata poi la volta degli statunitensi Everet Desilets e Nicholas Delpopolo, detentore del titolo panamericano 2013, che avevano dalla loro anche il pubblico di casa ma che nulla hanno potuto per contrastare l'atleta italiano, che ha confermato così uno stato di ottima forma dopo l'oro europeo conquistato a Glasgow lo scorso mese di ottobre ed ha ribadito di essere una stella di prima grandezza nel panorama mondiale dello Judo. 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

martedì 12 agosto 2014

Kung Fu T'Ienshu, ripartono i corsi

Con la ripresa dell'anno scolastico tornano anche i corsi di Kung Fu T'Ienshu per bambini ed adulti organizzati dalla Scuola Wo Chen di Saronno
Il T'Ienshu è il solo stile di Kung Fu nato in Italia e riconosciuto dalla Federazione Cinese ed il suo nome significa "Arte della quiete, della pace interiore"; le Scuole di T'Ienshu ufficialmente riconosciute dal Maestro Fondatore della disciplina e registrate nel CSeA sono poche e verificate personalmente dal Maestro Caposcuola stesso: la Scuola Wo Chen fa orgogliosamente parte di questo numero. 
Il PAD è il Programma Autodifesa Donna, disciplina collaterale del T'Ienshu e nata da questo appositamente per l'universo femminile, molto diverso tanto fisicamente quanto psicologicamente da quello maschile. Si tratta di un sistema di difesa personale estremamente efficace, rapido e risolutivo, adattissimo alle donne in quanto non fa ricorso alla forza-contro-forza e le tecniche possono essere agevolmente eseguite anche da persone con un fisico minuto.
Per informazioni su queste discipline o per prendere parte ad una lezione gratuita di prova, contattate i recapiti indicati sul volantino qui riportato (cliccate sull'immagine per ingrandirla). 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

lunedì 11 agosto 2014

Danny Jacobs, campione di boxe e campione nella vita

"Dimenticati il ring": i medici erano stati chiari con Danny Jacobs, a chi viene diagnosticato un tumore maligno alla colonna vertebrale non resta spazio per lo sport, men che meno se si tratta di sport duri e che richiedono grande prestanza fisica come il pugilato, men che meno se si tratta di sport vissuto come carriera e non come hobby. 
Ma Danny combattente lo era tra le corde e fuori dal ring e quella diagnosi di osteosarcoma maligno che avrebbe potuto mettere chiunque al tappeto non ha abbattuto lui: lui ha lottato contro quel male terribile, contro quel cancro che lasciava poche speranze, contro quei medici che scuotevano la testa e gli dicevano di appendere i guantoni al chiodo. E ha vinto. Dopo due anni di strenua battaglia, dopo diversi interventi chirurgici e svariate cure, ha debellato quel male che voleva mangiarselo dentro ed è tornato sul ring nel maggio del 2012.
Da allora ha ripreso la sua rincorsa verso il titolo mondiale: in fondo, nessun avversario poteva essere più duro di quello che l'aveva tenuto impegnato giorno e notte per due interi anni della sua giovane vita. E la sua carriera, fatta di 28 vittorie (25 delle quali per ko) ed una sola sconfitta, pareva chiamarlo verso quel titolo. Ha avuto ragione anche questa volta, Danny, a crederci fino in fondo: al Barclays Center di New York, in una sera d'inizio agosto, ha sconfitto Jarrod Fletcher ed ha conquistato, alla fine di cinque durissimi round, la cintura WBA dei pesi medi. 
A questo combattente pieno di forza, capace di fronteggiare e sconfiggere le proprie paure, vanno le congratulazioni e i complimenti dell'Accademia Marziale Saronno e miei personali.

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

domenica 10 agosto 2014

Falling Skies, umani uniti contro gli alieni

Non ha praticamente nulla a che vedere con le arti marziali ed anche gli scontri corpo a corpo si contano sulle dita di una mano, ma questa serie è bella e coinvolgente, con una storia tutt'altro che scontata e, come se non bastasse, ho il forte sospetto che il produttore esecutivo Steven Spielberg abbia "messo lo zampino" nella realizzazione di "Falling Skies".
Poche parole giusto per darvi un'idea di che si tratta: in un giorno apparentemente normale degli extraterrestri giungono negli Stati Uniti; il governo decide di non attaccarli dal momento che non si sa se siano giunti sulla Terra con intenti pacifici, ma gli alieni dimostrano ben presto di aver intenti bellicosi. Uccidono gli adulti, rapiscono i ragazzi ed impiantano loro un dispositivo biomeccanico sulla schiena che li rende come privi di volontà, piegati al loro volere. Costruiscono gigantesche piattaforme da cui entrano ed escono navicelle spaziali.
Se state pensando che questa vicenda è simile a migliaia di altri film di fantascienza, site fuori strada. Perchè ci sono alieni buoni e alieni cattivi, extraterrestri che vogliono a loro volta sottrarsi dal giogo di temibili e spietati invasori, e poi ci sono umani che dopo essere stati impiantati si sentono più skitters che umani, ci sono ragazzi che fanno il doppio gioco ed adulti che, sopravvissuti, cercano di ricreare una parvenza di società civile, anche rischiando di sbagliare.
Gli effetti speciali, poi, sono davvero spettacolari ed arricchiscono una storia già di per sè interessante e coinvolgente.
In questo periodo di stop dagli allenamenti, mi concedo un po' di evasione "staccando" dalle arti marziali anche per quanto riguarda film e serie tv. Senza nulla togliere a quella che resta la mia più grande passione, a volte si sente la necessità di allontanarsi per poter poi, al ritorno, apprezzare ancora di più. E, comunque, anche qui i combattimenti non mancano di certo (anche se sono soprattutto a mano armata)! 

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui!

domenica 3 agosto 2014

United European Fighter, cresce la famiglia

Una stella di prima grandezza inizia a brillare nel firmamento, in espansione, della United European Fighters: Alice Caligiuri, pluricampionessa di boxe e di Kick Boxing, è infatti entrata a far parte dell'unione. Due volte campionessa nazionale di pugilato, due volte oro italiano nella Kick Boxing, Alice è forte di un curriculum marziale di tutto rispetto ed ha abbracciato gli ideali di serietà, rispetto ed onestà che caratterizzano la UEF diretta dal Maestro Mario Rama; il suo ingresso nella nostra famiglia marziale verrà ufficializzato nel corso dell'incontro direttivo che si terrà da noi a Saronno domenica 14 settembre, durante il quale verrà stilato anche il calendario dell'attività agonistica e formativa della stagione 2014/2015.
Il mio personale benvenuto fin da ora a questa grande atleta ed Azzurra, che ha saputo conquistarsi gli onori del ring e che saprà certamente lavorare al meglio accanto a noi all'interno dell'United European Fighters

Hai già visto i nostri video su YouTube? Dai un'occhiata qui
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...